20 anni di Dawson’s Creek

Quando Dawson’s Creek  apparve sullo schermo,

correva l’anno 1998,

nessuno di noi si sarebbe mai aspettato che a distanza di vent’anni la serie sarebbe stata ricordata come una delle pietre miliari

della serialità teen.

Era il 1998 quando Kevin Williamson scrisse il pilota di una serie ambientata in una fittizia cittadina del New England

 e aveva come protagonista il giovane Dawson Leery

(ispirato allo stesso Williamson), un ragazzo ossessionato dal cinema.

All’inizio la serie, inizialmente, riscontròdiversi problemi

per via delle tematiche “vivaci” ai discorsi sul sesso,

tanto che la Procter & Gamble Productions

 (uno dei co-produttori iniziali di Dawson’s Creek)

abbandonò lo show alcuni mesi prima della messa in onda proprio a causa delle prime recensioni che criticavano aspramente le tematiche sessuali.

Nonostante questi presupposti la serie fu accolta dal pubblico

con entusiasmo.

Incredibile ma vero, dopo un cambio di sceneggiatori la serie

rischiò di chiudere, non appassionava più il pubblico come all’inizio,

ma la brillante idea di far innamorare Pacey di Joey,

 resuscitò la serie e la rese il successo mondiale che è ora.

L’ultimo episodio è andato in onda con un doppio episodio

il 14 maggio 2003 (in Italia il 17 dicembre dello stesso anno) l’ultima puntata di Dawson’s Creek

si svolge cinque anni dopo gli eventi dell’episodio precedente: Jack è tornato a Capeside ed è diventato insegnante di letteratura, Jen lavora in una galleria d’arte e ha una bimba di pochi mesi; Joey lavora per una casa editrice;

Pacey ha comprato un ristorante;

Dawson è regista di una serie ispirata alla sua vita che si chiama

The Creek.

Il gruppo si riunirà al matrimonio della madre di Dawson

dove però Jen ha un malore, rivelando la malattia cardiaca che la porterà a morire da li a qualche giorno dopo aver girato una video lettera alla figlia.

La serie si conclude con Dawson contattato da Spielberg,

Joey e Pacey che tornano insieme e Jack che adotta Amy

(figlia di Jen)  insieme al compagno Doug (il fratello di Pacey).

Della serie, a volte ritornano, eccoli 20 anni dopo:

la serie tv cult per un’intera generazione, quella dei 30enni,

che nel 98′, quando andava in onda la prima puntata,

erano appena adolescenti. A riuscire nell’impresa è stata la rivista statunitense ‘Entertainment Weekly’,

che ad aprile uscirà con cinque copertine diverse,

una con tutti i protagonisti e quattro con le foto dei diversi attori.

“Ci siamo visti in questi anni – racconta Katie Holmes – ma mai tutti insieme”.

http://ew.com/tv/2018/03/28/dawsons-creek-reunion-ew-cover/?utm_campaign=entertainmentweekly&utm_source=facebook.com&utm_medium=social

P.s. e comunque Pacey è sempre il più bonazzo di tutti !!! ahahahah

 

dawson-joey-e-pacey-maxw-644

dawsons-creek-6-maxw-644

Written By
More from admin

Psyche by Latino

    Ecco la vera rivoluzione di questa stagione, un capo che...
Read More

12 Comments

Comments are closed.