Ultimo giorno da trentenne

E’ già passato un anno da quel bruttissimo giorno, 7 febbraio 2012 … un giorno indimenticabile.

Lo stesso giorno l’uomo più importante della mia vita, il mio adorato Babbo  se ne andava per sempre.

Abbiamo sempre adorato il numero 7, era il nostro numero, e oggi come non mai ci unisce ancora di più.

Quest’anno è volato ed è stato un anno molto difficile da tanti punti di vista, ma io ho lottato con tutte le mie forze e ho pensato solo a come si sarebbe comportato Lui, e ho agito di conseguenza, come un carro armato.

Ha lasciato un vuoto enorme, una persona grande come Lui lascia il segno.

E io per fortuna, ho sposato una persona che è esattamente la sua fotocopia … e Dio solo sa quanto manchi anche a Pippo, che ti vedeva come il suo secondo babbo.

Mamma poi, che donna … rompe le balle sempre e ora ce la dobbiamo ciucciare io e Pippo però una gran donna!

Come si dice, per una persona che va cen’è una che viene … infatti tra 3 settimane al massimo arriverà il piccolo Vieri … io me lo sentivo che sarebbe stato maschio … e che è il tuo regalo più grande !

Anche da lassù non smetti di pensare a me e io lo sento …

Sono felice di lasciarmi alle spalle quest’anno doloroso e di entrare nei 31 … da futura e imminente mamma!

Festeggerò come avresti voluto Te, con una gran casino …. come diceva anche Sic così che tu lo senta anche te da lassù !!!

 

Written By
More from admin

Opening Tao

Giovedì scorso ha aperto un nuovo ristorante a Firenze in  Corso Italia:...
Read More

No Comments

Comments are closed.