Happy B-Day Lenny Kravitz

 

Per Lenny Kravitz il tempo sembra non passare,

nonostante le primavere siano già cinquantacinque.

Il cantante ha condiviso sui social una foto che lo vede

ritratto a torso nudo in una camera da letto,

mentre sfodera un addome scolpito e un fisico

da fare invidia a colleghi più giovani.

Qual è il segreto del suo aspetto giovanile?

L’artista qualche mese fa aveva rivelato:

“Mangio prevalentemente cibo crudo, alimenti che sono vivi, vibranti, emettono energia”.

Lenny Kravitz è l’incarnazione vivente della rock star

di inizio millenniofisico prestante, tatuaggi e piercing

su tutto il corpo, una schiera di flirt da copertina

per la quale non basterebbe l’elenco delle Pagine Gialle.

Oltre all’apparenza, che di certo non manca, c’è però tanta sostanza, basti pensare che Kravitz, oltre a cantare, suona chitarra,

basso, batteria, pianoforte, armonica e persino l’esotico sitar.

Qualità che gli hanno permesso di aggiudicarsi 4 Grammy Awards e di vendere 40 milioni di album nel corso della sua ventennale carriera.

Nato dal produttore ebreo della NBC Sy Kravitz e dall’attrice di colore Roxie Roker, la Helen del famosissimo serial

«I Jefferson», Kravitz era destinato alla contaminazione fin dall’infanzia.

Grazie anche a una formazione musicale eclettica,

che spazia dal jazz, al funky e al blues, il cantante si mette subito

in evidenza, fin dall’album di esordio Let love rule del 1989 ,

per la sua fresca originalità di compositore e di chitarrista, che lo renderà uno delle figure chiave della musica degli anni Novanta.

Nel 1990 collabora con Madonna (col quale avrà anche una breve relazione, nella sensualissima Justify my love)

 inaugurando una serie di collaborazioni illustri con artisti del calibro di Michael Jackson, Prince, David Bowie, Mick Jagger, Aereosmith, Alicia Keys, Jay-Z, Drake e Avicii.

Oltre ai suoi 11 album in studio, tra cui l’ultimo,

eccellente Raise Vibrations del 2018, questo eclettico artista multidimensionale si è cimentato anche nel cinema apparendo

nel ruolo di Cinna in The Hunger Games e The Hunger Game: Catching Fire, che sono stati grandi successi al botteghino.

Un grande arista che compie cinquantacinqueanni e che fa invidia a molti giovani che si sentano sex simbol … auguri Lenny

averne di uomini così!!!

 

https://www.youtube.com/watch?v=BilaShsQphM#action=share

 

 

 

 

 

 

 

Written By
More from admin

Wedding Richy & Renee

Circa un mese fa ho avuto il piacere di partecipare al matrimonio...
Read More

12 Comments

Comments are closed.